Idylio by Apreda

 

The Pantheon Iconic Rome Hotel non è semplicemente un 5 stelle. È un’esperienza che offriamo ai nostri ospiti per vivere Roma in maniera diversa, al suo meglio. Un soggiorno a The Pantheon Iconic Rome Hotel significa respirare la Città Eterna, entrare nel suo cuore, godendo di un’ospitalità curata sin nei minimi dettagli.

Idylio by Apreda

È evidente come, in questo contesto, l’aspetto gastronomico ricopra un ruolo di primo piano: immergersi nei piaceri del gusto significa scoprire appieno un luogo, capirne la storia e la cultura. Il ristorante Idylio by Apreda è una vera e propria enclave gourmet, intima e riservata. Qui i sapori mediterranei si fondono alla perfezione con lo spirito internazionale tipico di una metropoli da sempre al centro del mondo. Per questo abbiamo scelto uno chef di straordinario livello, interprete di una cucina in grado di soddisfare anche i palati più esigenti. Stiamo parlando di Francesco Apreda, uno dei talenti più cristallini del panorama gastronomico tricolore. Estro, tecnica, equilibrio, radici italiane ed eleganti pennellate di Oriente: queste le caratteristiche che compongono la sua cifra stilistica.

Idylio by Apreda
Idylio by Apreda

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Idylio by Apreda

Una volta entrati in questo forziere del gusto, è possibile scegliere i propri piatti dalla carta o optare per uno dei tre percorsi di degustazione, ad alto tasso di suggestione: Inside The Pantheon, Seasons at the Pantheon, Iconic Signature at the Pantheon. Il primo rappresenta Roma vista dagli occhi di Francesco Apreda; una Capitale “nuova”, contemporanea, che trae spunto dalle proprie origini per esprimersi come mai aveva osato finora. Seasons ci porta in qualche modo “fuori” dal locale e segue l’andamento delle stagioni e il ritmo della natura, facendo vincere sempre, insieme alla qualità, la freschezza della materia prima; un menu quindi in continua evoluzione, stuzzicante, provocatorio, dal quale usciranno i nuovi piatti dello chef, quelli destinati a diventare dei grandi successi. E, a proposito di grandi classici, eccoci a Signature: un viaggio nella storia di Apreda, con proposte apprezzate e ricercate dalla “gourmanderie” di tutto il mondo, a sottolineare che The Pantheon è la sua nuova casa.

 

Terms&Conditions

Una carta di credito sarà richiesta a garanzia della prenotazione; nessun addebito avverrà al momento della prenotazione. E’ possibile cancellare la prenotazione entro 24 ore dall’orario della visita senza incorrere in nessuna penalità. In caso di no show, cancellazione tardiva o modifica non comunicata circa il numero di coperti, sarà applicata una penalità pari a 100€ per persona prenotata o coperto mancante.
In caso di richiesta di un deposito cauzionale, questo è da ritenersi non rimborsabile.

Per completare un’esperienza gastronomica che lascia il segno, è possibile scegliere tra le migliori etichette vinicole nazionali e internazionali. Una carta di circa 600 etichette che parte dai terroir più rappresentativi della Penisola, con le aziende che hanno fatto e continuano a fare la storia enologica del nostro Paese. Si prosegue con la Francia, sezione all’interno della quale è la Borgogna a ricoprire un ruolo da protagonista. Infine una parte dedicata ai vini provenienti dal resto del mondo. Top label, ma anche piccoli produttori e chicche meno note, dall’invidiabile rapporto qualità/prezzo. Ma la cucina dello chef Apreda si presta decisamente anche ad abbinamenti con il variegato mondo della mixology, un fronte quello dell’abbinamento cibo-cocktail ancora non del tutto esplorato, che saprà rivelare sorprese molto interessanti.